Skip to main content

Corso di Laurea in Interaction Design

L'attivazione del corso è in attesa dell'approvazione da parte del Ministero dell'Università e della Ricerca

Il corso di laurea triennale in Interaction Design si muove nel contesto vasto degli artefatti interattivi nella loro declinazione prettamente digitale e in quella fisica. Oggetto di progettazione sono interfacce digitali e fisiche, prodotti e ambienti che integrano elettronica e sfruttano potenza di calcolo, sistemi Internet of Things, connessi e basati sui Big Data.

L’orizzonte progettuale del designer dell’interazione è l’ideazione, la prototipazione e la validazione di artefatti interattivi il cui funzionamento è basato sulle potenzialità interattive delle tecnologie digitali ed elettroniche. Il designer dell’interazione propone soluzioni innovative in grado di rispondere ai bisogni dell’utente e della collettività, conoscendo i vincoli normativi e tecnologici, valutandone l’impatto ambientale e sociale e le implicazioni etiche.

Il corso di laurea ha il proprio centro nelle discipline del progetto, caratterizzate da un chiaro impianto metodologico e di processo, attorno a cui si organizzano le altre discipline coinvolte. I laboratori progettuali sono il luogo deputato all’acquisizione di tali competenze. Ad esse si affiancano discipline tecnico-ingegneristiche, economiche ed umanistiche per progettare e prototipare soluzioni interattive, valutarne il valore e comprenderne l’impatto sugli utenti.

Il laureato triennale in Interaction Design è in grado di:

  • ideare, progettare e rappresentare artefatti interattivi seguendo l’intero processo progettuale;
  • analizzare diversi contesti d’uso per comprendere il comportamento degli utenti;
  • applicare conoscenze in termini di processi cognitivi e usabilità/accessibilità;
  • testare artefatti a diverso livello di sviluppo tecnologico, definendo protocolli di analisi e valutazione;
  • introdurre un pensiero critico nel processo progettuale, valutando l’eventuale impatto ambientale e sociale degli artefatti progettati.

Sbocchi professionali

Il laureato triennale in Interaction Design è un progettista in grado di partecipare attivamente all’ideazione, prototipazione e validazione di artefatti interattivi digitali, siano essi prodotti, servizi o sistemi ad elevato contenuto tecnologico.

Si potrà occupare della progettazione di interfacce, dell’esperienza utente e dell’integrazione di componentistica elettronica all’interno di aziende e studi professionali. Potrà inoltre offrire un contributo nell’innovazione di processi e prodotti all’interno di società di consulenza e nella pubblica amministrazione. Il laureato triennale in Interaction Design potrà inoltre sviluppare progetti imprenditoriali e partecipare attivamente al lavoro di start-up innovative attive nel campo del digitale.

l corso prepara principalmente alla professione di interaction designer, user experience designer, user interface designer, information architect, designer di prodotti interattivi.